Il disturbo di panico nelle diverse culture

In Africa venne diagnosticato in circa l’1% degli uomini e nel 6% delle donne.
Tra gli eschimesi della Groenlandia occidentale attacchi di kayak-angst si verificano tra i cacciatori di foche che si trovano soli in mare aperto. Tale disturbo comporta intensa paura, senso di disorientamento e timore di affogare.
A Portorico venne identificata originariamente una condizione detta ataque de nervios, che comprendeva sintomi fisici e paura di impazzire in conseguenza di qualche grave evento stressante.

This entry was posted in Blog. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *