I fondamenti dell’ACT

L’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è stata messa a punto nel corso di tre decenni, sviluppando un piano scientifico che incrementa ed estende quello dell’analisi comportamentale tradizionale. Si tratta di un approccio fondato sulla Scienza Contestuale Comportamentale (CBS). L’ACT chiede ai suoi clienti di adottare un nuovo punto di vista riguardo alle loro personali abitudini di pensiero. Tale metodologia è derivata da una solida tradizione scientifica di base e da una ben sviluppata filosofia della scienza (cosa che nel complesso non si può dire per altre psicoterapie contemporanee). Le sue applicazioni possono legittimamente estendersi ben oltre lo studio del terapeuta. Si configura come un modello unificato sia della sofferenza che della resilienza umane.

This entry was posted in Blog. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *