La concentrazione

Una componente fondamentale della pratica della mindfulness è lo sviluppo della concentrazione. Tutte e tre le pratiche della mindfulness (informale, formale e in ritiro) allenano la mente ad essere consapevole dell’esperienza presente e disposta ad “accettarla”. Ciò ci permette poi di farci un’idea delle abitudini mentali che ci fanno soffrire e di modificarle per raggiungere un maggiore benessere.

This entry was posted in Blog. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *